Guarda ragazze in webcam

Come creare un profilo su OnlyFans

creare profilo onlyfans OnlyFans è una piattaforma online, nella quale tutti i tipi di creator possono pubblicare i loro contenuti, visibili dai loro fan dietro pagamento di un abbonamento, e personalizzabili su richiesta. Si tratta, insomma, di un tipo molto particolare di social network.

Il sito web si può visitare tramite PC, tablet o smartphone, ma non esiste ancora un’app OnlyFans.

Per creare un profilo OnlyFans si parte dalla homepage del sito: la procedura è molto rapida e intuitiva, soprattutto se si vuole creare un profilo utente semplice, cioè quello che serve per vedere i contenuti pubblicati dagli altri. Importantissimo: per iscriversi a OnlyFans bisogna aver compiuto 18 anni.

RIV

Creare un profilo utente OnlyFans

Vediamo insieme la procedura per creare un profilo utente Onlyfans.

Innanzitutto dovrai iscriverti:

  • nella home page del social network ti verrà chiesto se vuoi accedere con il tuo profilo già esistente su Twitter o su Google; se non ti va di collegare immediatamente gli altri social a OnlyFans, puoi scegliere di iscriverti con il tuo indirizzo email. Fai click su “Iscriviti a OnlyFans“.
  • Dovrai quindi inserire il tuo indirizzo di posta elettronica, scegliere un nome utente e una password, e concludere l’operazione con un click su “registrati” (eventualmente dimostra di non essere un robot apponendo il segno di spunta nell’apposita casella!).
  • L’ultimo click serve per farti spedire una email di conferma.
  • Accedi alla tua casella di posta elettronica e apri l’email che ti ha inviato OnlyFans. All’interno troverai il link con il quale accedere per la prima volta alla piattaforma.

A questo punto, la tua iscrizione è conclusa.

Accedi ora all’icona dell’omino che ti porterà all’interno del tuo profilo e inserisci i dati della tua carta di credito. Ti verrà addebitato un piccolissimo importo, qualche centesimo. Verifica il tuo conto, trascrivi l’importo nel campo apposito su OnlyFans e fai click su invio. Il denaro ti sarà restituito e, d’ora in poi, potrai usare la tua carta di credito per pagare gli abbonamenti, i contenuti extra e le mance dei profili che ti interessano.

“Sebbene non abbia alcuna intenzione di compiere transazioni su OnlyFans, è comunque indispensabile inserire i propri dati di carta di credito per accedere ai contenuti offerti. Anche nel caso in cui si desideri soltanto visualizzare i materiali gratuiti, che comunque sono limitati, OnlyFans richiede l’inserimento dei dati di pagamento. È importante tenere presente che il sito non accetta pagamenti tramite PayPal o carte prepagate.”

Ora sei pronto a esplorare i mondi dei creator, trovare quello che ti interessa seguire, sottoscrivere l’abbonamento mensile al suo profilo e, se lo ritieni opportuno, acquistare contenuti personalizzati mettendoti direttamente d’accordo con lui tramite chat, seguirlo nelle live video, o perfino dargli delle “mance” per premiare i suoi contenuti.

Creare un profilo creator OnlyFans

Se, invece, vuoi guadagnare con OnlyFans, facendo pagare i tuoi fan per iscriversi al tuo profilo e pubblicando foto e video da vendere loro, dopo aver completato l’iscrizione da utente dovrai fornire qualche dato in più, per passare allo stato di creator.

Dopo l’iscrizione:

  • accedi al tuo profilo e seleziona “aggiungi conto“; questo sarà il tuo conto personale con OnlyFans, su cui verranno registrati i tuoi guadagni;
  • scegli un’immagine per il tuo profilo (attenzione: in copertina non sono permesse foto di nudo);
  • scrivi qualcosa su di te e una descrizione accattivante del tipo di contenuti che andrai a creare per i tuoi fan;
  • compila ogni campo delle schermate successive con i dati anagrafici e le informazioni personali;
  • allega le foto della carta di identità e i selfie richiesti per identificarti (con la carta di identità in vista e con la liberatoria nella quale autorizzi OnlyFans a utilizzare i contenuti che andrai a creare).
RIV

Per ottenere la conferma dell’iscrizione come creator e l’autorizzazione a pubblicare contenuti occorrono dalle 24 alle 72 ore. Se qualcosa va storto, riceverai una notifica dove ti si chiederà di fornire foto più chiare, documenti aggiuntivi o quant’altro. Dal tuo profilo puoi anche controllare lo stato della tua richiesta.

Ricevuta la conferma che il tuo profilo da creator è abilitato, potrai:

  • pubblicare video, foto, contenuti di ogni tipo;
  • dare un prezzo all’abbonamento mensile per vedere il tuo profilo;
  • organizzare live video con webcam;
  • ricevere in chat le richieste particolari dei tuoi fan.

Tutte le procedure sono molto semplici e intuitive; inoltre, la piattaforma ha una sezione con le risposte alle domande frequenti molto ben strutturata.

OnlyFans: ottimizzare il profilo per massimizzare i guadagni

Il primo passo per guadagnare con OnlyFans è scegliere il tipo di contenuti che si andranno a produrre. Sfatiamo un mito: i temi che fanno guadagnare con OnlyFans non sono solo quelli a sfondo erotico o porno, il kinky e il fetish (che, per la verità, sono la maggioranza).

Ci sono anche profili che ottengono risultati da record con video-ricette, lezioni di lingue o di musica, workout personalizzati. In realtà, i temi per contenuti vincenti possono essere i più disparati, purché il materiale sia originale e di qualità, anche dal punto di vista tecnico.

Ecco alcuni consigli per ottimizzare il profilo e guadagnare di più:

  • una volta scelto il tema, una descrizione chiara e dettagliata (ma senza dilungarsi troppo) inserita nel proprio profilo aiuterà a farsi conoscere dal target giusto. Attenzione, quindi, a individuare bene proprio il target, prima di iniziare a produrre contenuti.
  • Offrire un assaggio gratuito dei propri contenuti, in cui presentare non solo il tema, ma anche sé stessi e il proprio modo di esporre e di esporsi, aiuta ad attirare fan sul proprio profilo. Non aver fretta di incassare da subito grandi introiti, ma lascia il tempo ai fan di affezionarsi e fa’ crescere la propria popolarità un po’ alla volta: sarà più facile creare uno “zoccolo duro” di fan. Le richieste personalizzate e le live concordate in chat direttamente con i fan verranno più in là, mentre potrebbero essere incassate delle gratificanti “mance” (così si chiamano le offerte con cui i fan, soddisfatti di contenuti, gratificano i loro beniamini per incoraggiarli a produrne di nuovi).
  • La scelta della lingua in cui si producono i contenuti è un aspetto da non sottovalutare. Il numero di fruitori in lingua italiana sarà sicuramente molto più limitato di quelli in inglese, lingua particolarmente adatta per alcuni format/temi (ad esempio make-up, sport, musica). Si può anche prendere in considerazione l’uso dei sottotitoli, un po’ come su TikTok.
  • Considera la convergenza dei diversi social: Twitter, Instagram, TikTok, persino il caro vecchio “boomer” Facebook, possono aiutare a promuovere efficacemente il proprio profilo OnlyFans. In questo caso, è veramente importante che l’immagine che si desidera dare ai fan sia omogenea e coerente. Meglio studiare e programmare bene dall’inizio, che affidarsi al caso ed essere costretti poi a correggere il tiro, rischiando di perdere follower e credibilità.
  • La perseveranza è fondamentale, come in ogni attività imprenditoriale. Sì, perché con OnlyFans si investe su sé stessi. Non ci si deve scoraggiare se i grossi guadagni tardano ad arrivare. Una piccola ma costante crescita è già un segno positivo, di cui essere soddisfatti. La concorrenza è ormai tanta e non è facile sfondare, per questo meglio dedicarsi a un pubblico di nicchia, ma affezionato e sicuro.
RIV

Esistono anche gestori di profili Onlyfans per conto terzi, che possono occuparsi dell’ottimizzazione di un profilo, in cambio di un fisso o di una percentuale sui guadagni… ma ne vale davvero la pena?

Il segreto per massimizzare i guadagni su OnlyFans sono i passi ben programmati e la tenacia, e non il lasciarsi incantare da chi, per ottenere visualizzazioni e follower, dichiara di voler condividere i segreti per diventare ricchi con OnlyFans in una settimana.